OCM Promozione: pubblicate le misure di flessibilità

Con il decreto n. 24645 dell’1 giugno 2022, il Mipaaf ha attivato delle norme più flessibili relativamente alla misura di Promozione Paesi terzi dell’OCM vino, per attenuare le difficoltà causata dal conflitto russo-ucraino.

Per  l’annualità 2021-22, i soggetti che hanno previsto iniziative di promozione in Cina, Federazione russa, Bielorussia e Ucraina potranno:

  1. Ridurre i costi totali del progetto. La modifica dovrà essere presentata entro l’8 luglio 2022 all’autorità che ha approvato il progetto (allegato A del decreto).
  2. Spostare parzialmente o totalmente delle risorse verso altri Paesi target ai quali il progetto di promozione era già destinato. La modifica dovrà essere presentata entro il 30 settembre 2022 all’autorità che ha approvato il progetto (allegato B del decreto).
< News & Eventi