Il Rame in agricoltura

Il contesto A fine 2018 scadeva l’autorizzazione all’utilizzo di rame in agricoltura. Fino a quel momento l’utilizzo era consentito nella misura massima di 6 chilogrammi per ettaro calcolati sulla media di tre anni. La proposta dell’EFSA del 2016 era di vietare l’utilizzo del rame in agricoltura, cui è seguita quella della Commissione European di abbassare …

Gli ingredienti in etichetta

Il contesto L’Unione Europea intende rendere obbligatoria una nuova etichettatura del vino, che comprenda gli ingredienti utilizzati e i valori nutrizionali del vino. Le richieste FIVI FIVI, attraverso la CEVI, ha chiesto l’esenzione dall’obbligo di riportare in etichettta la lista degli ingredienti e i valori nutrizionali perché ritiene che per il settore del vino, e …

Le vendite a distanza del vino

Il contesto L’Europa non è unita quando si tratta di spedire vino da un paese all’altro. Per inviare vino da un paese all’altro, sia ad un rivenditore che ad un consumatore finale, è infatti necessario avviare una pratica doganale e dotarsi di un domicilio fiscale nel paese di destinazione con il quale assolvere al pagamento …

Il Testo Unico della Vite e del Vino

Il contesto Nel 2015 era in discussione il nuovo Testo Unico della Vite e del Vino. Fivi ha puntualmente fatto presente le proprie richieste all’allora Ministro Maurizio Martina. Le richieste FIVI Diverse e articolate le richieste fatte al Ministero: – condivisione dei dati raccolti fra i diversi enti coinvolti nei controlli delle aziende – istituzione …

Testo Unico: chiarezza innanzitutto, per produttori e consumatori

FIVI, intervenuta all’audizione in Commissione Agricoltura, ha chiesto attenzione su alcuni punti caldi del Testo Unico: definizione di vitigno autoctono, etichettatura e istituto della diffida. Mercoledì18 giugno, a Roma si èsvolta l’audizione delle associazioni/organizzazioni della filiera vino presso la Commissione Agricoltura della Camera dei Deputati, nell’ambito della discussione sulla proposta di legge C 2236 Sani …

L’On. Fiorio e lo snellimento burocratico

L’On. Massimo Fiorio, vicepresidente alla Commissione Agricoltura della Camera, ha deciso di presentare un’interrogazione parlamentare che abbia come oggetto la semplificazione e lo snellimento burocratico. Ha contattato la Fivi, a questo proposito, chiedendo quali sono per noi vignaioli indipendenti le richieste più urgenti. Pur volendo ottenere tutto quanto segnalato nel nostro dossier, abbiamo ritenuto opportuno chiedere quanto segue: 1. Richiesta …

Il Presidente Matilde Poggi incontra il Ministro De Girolamo

Il Ministro delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali Nunzia De Girolamo, in visita il 17 luglio presso l’Università degli Studi di Scienze Gastronomiche di Pollenzo, ha ricevuto dalle mani di Matilde Poggi, neo Presidente della Federazione Italiana Vignaioli Indipendenti, il DOSSIER BUROCRAZIA elaborato da FIVI. In questa occasione il Ministro, rispondendo alla domanda di uno studente e citando …

Vendita diretta di vino ai privati in Europa – Grazie a Cevi e Fivi qualcosa si muove

Comunicato stampa del 9 maggio 2013 L’intervento di CEVI – Confederazione Europea dei Vignaioli Indipendenti e FIVI – Federazione Italiana Vignaioli Indipendenti e le due interrogazioni sul tema, presentate recentemente alla Commissione Europea da Astrid Lulling (Presidente Intergruppo Vino del Parlamento Europeo) e Giancarlo Scottà, hanno acceso i riflettori dell’Europa sulle difficoltà che incontra la vendita diretta di vino …

NO dei Vignaioli Europei alla liberalizzazione degli impianti

La Federazione Italiana dei Vignaioli Indipendenti nasce con lo scopo di rappresentare la figura del vignaiolo di fronte alle istituzioni, lo abbiamo sottolineato più volte. Il lavoro da fare non è poco, né semplice perché spesso le battaglie in difesa dei piccoli produttori vengono combattute in sede europea. Grazie anche alla collaborazione stretta di FIVI con CEVI (Confédération …

“IL DOSSIER BUROCRAZIA”

Obiettivo : ottenere una riduzione della burocrazia che grava sul vignaiolo (Quella di seguito è una versione ridotta del Dossier. Al fondo troverete il link al documento completo.) I vignaioli italiani rappresentano il nerbo della qualità vitivinicola del nostro paese. É  peculiarità non solo italiana ma europea il binomio tra produzioni di piccola e media scala …