L’On. Fiorio e lo snellimento burocratico

L’On. Massimo Fiorio, vicepresidente alla Commissione Agricoltura della Camera, ha deciso di presentare un’interrogazione parlamentare che abbia come oggetto la semplificazione e lo snellimento burocratico.
Ha contattato la Fivi, a questo proposito, chiedendo quali sono per noi vignaioli indipendenti le richieste più urgenti.

Pur volendo ottenere tutto quanto segnalato nel nostro dossier, abbiamo ritenuto opportuno chiedere quanto segue:

1. Richiesta che venga istituita l’anagrafe dei controlli per evitare che un’azienda, a distanza di pochi giorni, venga controllata più volte da organismi differenti

2. Richiesta che il vignaiolo abbia l’obbligo di sottoporre al Ministero i documenti relativi all’azienda (es fascicolo aziendale) una sola volta all’anno e che poi questi documenti vengano trasferiti ai vari uffici dell’amministrazione pubblica senza che vengano richiesti al vignaiolo una seconda volta.

Trovate qui le bozze di proposta, dichiaratamente ispirate al Dossier Burocrazia, che ci sono giunte direttamente dalla Commissione Agricoltura.

 

Collegato agricoltura 2014

Relazione illustrativa

< Dossier