CEVI risponde alla consultazione pubblica sul FIC

CEVI ha partecipato alla consultazione pubblica sulla revisione del regolamento 1169/2011 (fornitura di informazioni sugli alimenti ai consumatori).

Cosa richiedono i vignaioli europei?

  • Garantire la coerenza tra le norme di etichettatura obbligatoria del vino previste dal prossimo regolamento OCM e l’iniziativa in corso relativa al regolamento FIC. E’ infatti essenziale fornire delle norme chiare e trasparenti anche ai produttori.
  • Escludere il settore del vino dal campo di applicazione del FIC per evitare duplicazioni e confusione giuridica. Il vino si troverebbe infatti sia sotto l’OCM che sotto il FIC.
  • Permettere che le informazioni nutrizionali e la lista degli ingredienti siano fornite off-label con mezzi digitali.

 

< News & Eventi