Testo Unico del Vino, serve più coraggio

Testo Unico del Vino, serve più coraggio

La Presidente della Federazione Italiana Vignaioli Indipendenti chiede un database condiviso tra gli enti controllori e un ufficio centrale per le etichette. Condivisione dei dati raccolti dagli organismi che realizzano i controlli nelle aziende e un ufficio unico per l’approvazione delle etichette. Sono queste le richieste della Federazione Italiana Vignaioli Indipendenti che ancora non hanno trovato spazio …